Questa pagina fa uso di cookie. Visitando questo sito si autorizza l'impiego di cookie.

MEETING EP4NG/ERASMUS+ 2018: ESPERIMENTO RIUSCITO!

(Scritto dagli alunni della classe 3BL nell'ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro "Professione Reporter")
 

Palazzo Ducale - MartinaSiamo giunti alla conclusione di questa settimana "alternativa" (dal 12 al 17 Marzo) che ci ha visti spettatori dell'incontro tra diverse culture nell'ambito del progetto internazionale EP4NG/Erasmus Plus. Attraverso la lingua inglese, i ragazzi dei diversi paesi partecipanti sono riusciti a condividere pensieri ed emozioni. La ricerca empatica dell'Altro è stata solo uno degli strumenti che hanno permesso agli studenti di conoscersi e farsi conoscere, condividendo questa particolare esperienza.

Laboratorio ceramiche - GrottaglieIl concetto di innovazione del sistema educativo, che è stato alla base di questo Meeting e che, di fatto, è il fulcro di tutto il Progetto EP4NG, risale alla concezione socratica, secondo la quale i giovani non sono da considerarsi vasi da riempire mediante l'esercizio mnemonico, ma fiaccole da accendere attraverso lo sviluppo delle capacità di pensiero e di ragionamento, uniche vie alla Conoscenza di Sé ed alla realizzazione dei propri talenti. Questa è peraltro la visione educativa che guida ed ispira il nostro Liceo.

Il Dirigente Scolastico, prof. Giovangualberto Carducci, afferma, con grande soddisfazione, che il Programma Erasmus+ ha dimostrato ampiamente la propria efficacia e il proprio successo attraverso l'implementazione di conoscenze sociali, culturali e linguistiche.

In queste giornate sono stati protagonisti il senso di appartenenza alla comunità educante, la sperimentazione e lo sviluppo di nuovi strumenti e metodologie, l'ampliamento delle conoscenze e delle competenze di studenti e docenti in un clima di fiducia verso il futuro e nei confronti delle innovazioni di carattere didattico.
Una settimana quindi all'insegna della Filosofia e della Pedagogia, che ha saputo unire studenti con differenti background culturali e linguistici attraverso l'emozione dell'incontro dell'Altro. Le emozioni sono diventate i colori con cui dipingere la tela bianca di una nuova didattica, perennemente in divenire per assecondare e interpretare l'evoluzione dell'Uomo e della Società.
E allora non ci resta che dichiarare: ESPERIMENTO RIUSCITO!